rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Scorzè

Incendio nella notte a Scorzè, le fiamme divorano parte di un tetto

In corso sopralluoghi per capire da dove sia partita la scintilla iniziale del rogo, che ha interessato una casa singola. I vigili del fuoco hanno lavorato cinque ore per spegnerlo

Ancora avvolte nel mistero le cause che stanotte hanno scatenato un incendio in una villetta di Scorzé. La casa si trova in una via laterale nelle vicinanze della centrale dell'Enel. I vigili del fuoco nel primo pomeriggio hanno ultimato le analisi di agibilità della struttura. Ingenti i danni. Alle 3 di stanotte è arrivata la segnalazione ai pompieri del rogo. Le fiamme si sono subito impadronite di parte del tetto. Gli operatori del 115 sono accorsi sul posto con cinque squadre e hanno dovuto lavorare per cinque ore prima di riuscire a mettere in sicurezza la struttura. A differenza di quanto trapelato in precedenza, sembra che non sia partita dalla canna fumaria la "scintilla" che poi ha scatenato le fiamme.

Quasi tutto il tetto della casa è distrutto. La famiglia residente è stata costretta a rimanere all'aperto per tutta la notte osservando il lavoro dei vigili del fuoco. Non si registrano feriti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella notte a Scorzè, le fiamme divorano parte di un tetto

VeneziaToday è in caricamento