menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto vigili del fuoco

Foto vigili del fuoco

Incendio a Musile, va a fuoco un appartamento al terzo piano

Il rogo mercoledì mattina: non sono state coinvolte persone, l'intervento dei pompieri ha impedito che le fiamme si propagassero ulteriormente

Paura tra gli abitanti di Musile di Piave nella tarda mattinata di mercoledì, quando un incendio è divampato al terzo piano del condominio Magnolia in via Marconi. Nessuna persona, per fortuna, è rimasta coinvolta direttamente: l'abitazione in quel momento era vuota, mentre l'allarme è stato dato con ogni probabilità dai vicini di casa.

Tanti invece i danni all'appartamento, che è rimasto parzialmente distrutto e successivamente dichiarato inagibile. I vigili del fuoco, intervenuti intorno alle 11.45, hanno velocemente domato le fiamme impedendo che si propagassero alle case vicine: dopodiché è stato decretato il sequestro dell'abitazione, per permettere alle forze dell'ordine di eseguire una perizia più approfondita e risalire con certezza alle cause del rogo. Non è detto infatti, come ipotizzato in un primo momento, che l'incendio sia scoppiato per un cortocircuito elettrico, anche se questa rimane l'ipotesi tenuta maggiormente in considerazione.‏

A rimanere danneggiata dalle fiamme anche la mansarda - sottotetto, dato che l'alloggio si trova all'ultimo piano del condominio. Il padrone di casa, un cittadino di origini kosovare, dovrà trovare momentaneamente un altro posto dove stare: l'accesso all'appartamento è vietato finché i periti non ci avranno visto chiaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento