menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dei vigili del fuoco

Foto dei vigili del fuoco

Principio d'incendio nell'asilo nido, bambini evacuati in giardino e pompieri sul posto

Il rogo alle 13.30 di martedì all'asilo "Il Pulcino" di via Aldo Moro. Il fumo in una stanza adibita a lavanderia autonoma rispetto al resto dell'edificio. Nessun rischio per i bimbi

Preoccupazione poco dopo le 13.30 di martedì in un asilo nido di Maerne di Martellago per un incendio, per fortuna di piccole dimensioni, che è divampato in una stanza adibita a lavanderia. Tutto si è concluso in poco tempo, senza che i circa trenta bambini che frequentano la struttura corressero alcun tipo di rischio. L'intervento dei vigili del fuoco all'asilo "Il Pulcino" di via Aldo Moro: sul posto è stata inviata una squadra dei pompieri del comando di Mestre, e pare che non ci sia stata nemmeno la necessità di far intervenire l'autobotte. O meglio, quest'ultima è giunta sul posto ma non ha dovuto entrare in azione.

Immediata l'allerta da parte dei responsabili dell'asilo: con ogni probabilità alla base del rogo (ci si è accorti di ciò che stava accadendo per il fumo che fuoriusciva) ci sarebbe stato un possibile cortocircuito. Lì, infatti, si trovano alcuni elettrodomestici, come una lavatrice e una asciugatrice. Il sopralluogo in ogni caso alle 14.15 era ancora in corso. Le educatrici, seguendo il protocollo di sicurezza, hanno fatto radunare in giardino nel punto di raccolta prestabilito i bambini, in attesa dell'arrivo dei pompieri.

Gli operatori, una volta sul posto, hanno preso in mano la situazione e hanno capito che era tutto sotto controllo. Il principio d'incendio è stato domato in poco tempo, anche grazie alla prontezza di qualche presente che aveva già arginato le fiamme con un estintore, poi lasciato a circa un metro dallo stanzino dopo il suo utilizzo. Trattandosi di un luogo "sensibile" sul posto si sono portati anche un funzionario del Comando e il caposervizio dei vigili del fuoco. I bambini sono stati fatti rientrare nell'asilo e sono stati radunati in un salone, in modo anche da permettere gli accertamenti dei vigili del fuoco.

Per ricostruire l'accaduto, sono intervenuti alcuni tecnici comunali. Anche il sindaco di Martellago, Monica Barbiero, ha voluto rendersi conto di persona della vicenda. Tutto si è concluso in maniera piuttosto veloce e senza troppo spavento (i bambini sono stati segnalati molto tranquilli) grazie anche alla professionalità dimostrata dalle educatrici e dalle responsabili della struttura. Il servizio mercoledì viene confermato. Nessun problema nemmeno per il sistema elettrico. Ci sarà solo da rimettere in sesto la lavanderia e sostituire gli elettrodomestici danneggiati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento