menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggia e la Panda si incendia Le fiamme si allargano a un hotel

Il rogo martedì poco prima delle 8 in via Palladio. Un operaio ha lasciato il veicolo appena in tempo. L'incendio danneggia l'ingresso del palazzo

Parcheggia la sua Panda vecchio modello in via Palladio a Caorle, di fronte all'albergo Augusta. Lo fa appena in tempo. A un certo punto, infatti, un quarto d'ora prima delle 8 di martedì mattina, l'auto rimane preda delle fiamme. Completamente distrutta dalla violenza del rogo. La nuvola nera che si è alzata in cielo superava i quattro piani dell'albergo. La nube era visibile anche da chi si trovava sulle strade del circondario.

L'incendio, purtroppo, si è allargato anche all'ingresso esterno della pensione, impadronendosi della tenda. Quest'ultima era ignifuga, ma tutt'attorno dopo l'intervento dei vigili del fuoco erano ben visibili i segni lasciati dalle fiamme. "Abbiamo svuotato quattro estintori in dotazione - racconta una responsabile della struttura ricettiva - ma purtroppo non c'era molto da fare". Una volta arrivati i pompieri, partiti da Portogruaro, la situazione è tornata rapidamente alla normalità. Nonostante il pesante puzzo di bruciato che ha caratterizzato l'area per diverso tempo.

"Sono in corso dei lavori in un'abitazione vicina - continua la responsabile - l'operaio aveva parcheggiato davanti a noi proprio per raggiungere il cantiere". In frantumi anche il vetro della porta d'ingresso dell'hotel. C'è chi avrebbe distintamente udito infatti uno scoppio durante il divampare dell'incendio. Chiamate ai vigili del fuoco anche dai genitori che a quell'ora della giornata stavano accompagnando i propri figli all'istituto comprensivo "Enrico Fermi", poco distante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento