Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Zelarino / Via Gatta

Si svegliano e trovano tutte le auto della famiglia bruciate, possibile atto doloso

L'incendio nella notte tra venerdì e sabato in un'area privata di un'abitazione di via Gatta. Prende quota la pista passionale. Gli inquilini hanno lanciato l'allarme la mattina seguente

Si sono svegliati e certo non si aspettavano di trovare tutte e 3 le auto in uso alla famiglia bruciate. L'incendio, con ogni probabilità doloso, è scattato nelle ore notturne. I veicoli, posti sotto sequestro, si trovavano in sosta in un'area privata di un'abitazione di via Gatta. Se il rogo sarà confermato essere di natura non accidentale, vorrà dire che qualcuno puntando sull'oscurità si è introdotto nella proprietà notte tempo e ha causato le fiamme.

L'allarme è scattato verso le 7.30 di sabato, al risveglio degli inquilini. Sul posto si sono portati gli agenti delle volanti, che hanno effettuato un primo sopralluogo. Una delle ipotesi in campo è che il tutto possa rientrare all'interno di una pista passionale: uno degli inquilini avrebbe ricevuto minacce negli ultimi tempi in questo ambito. Allo stato, però, si tratta solo di una delle ipotesi sul tavolo. Di certo, però, i danni sono ingenti e si tratta di un duro colpo per i proprietari dell'abitazione di via Gatta. A essere distrutte sono state una Volkswagen Lupo, una Fiat Doblò e una Lancia Ypsilon. Sul posto anche gli agenti della polizia scientifica, alla ricerca di indizi utili alle indagini. Della vicenda sono stati informati anche i vigili del fuoco.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si svegliano e trovano tutte le auto della famiglia bruciate, possibile atto doloso

VeneziaToday è in caricamento