menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dei vigili del fuoco

Foto dei vigili del fuoco

Tanto fumo ma danni limitati: due incendi agli impianti di aspirazione in Riviera del Brenta

Il primo allarme è scattato poco prima delle 9 di mercoledì in una ditta di Mellaredo di Pianiga. Il secondo nella tarda mattinata in uno stabilimento di Vigonovo. Nessun ferito

Per fortuna tutto si è risolto in poco tempo e senza feriti. Preoccupazione poco prima delle 9 di mercoledì all'interno di un'azienda che produce stampi in silicone. A un certo punto da un impianto di aspirazione dei fumi si è sviluppato un principio d'incendio. In primis sono stati i dipendenti a metterci una pezza, dopodiché sono intervenuti i vigili del fuoco dal distaccamento di Mira e dai comandi di Mestre e Padova. In totale sul posto si sono portati 4 automezzi con 14 operatori che hanno messo subito sotto controllo l'incendio.

Il problema era situato in un macchinario nella parte esterna dell'azienda. Dopo essersi assicurati che nessuna persona fosse rimasta coinvolta, la zona è stata messa in sicurezza. Le operazioni sono terminate in circa 2 ore. Un problema simile si è verificato anche in tarda mattinata in corrispondenza di uno stabilimento specializzato in tessuti e pelletteria in via Colombo a Vigonovo. A un certo punto l'impianto di aspirazione di un macchinario per la fresatura del cuoio, con ogni probabilità per un problema ai filtri, è stato interessato da un principio d'incendio. Anche in questo caso tanto fumo, ma tutto è tornato alla normalità in breve tempo. Dopo l'intervento dei pompieri.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento