menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bar in fiamme, paura all'alba

L'incendio giovedì mattina in un locale di Campolongo Maggiore. I gestori sono riusciti a mettersi in salvo

Un malfunzionamento del freezer. Sarebbe questa, secondo i primi accertamenti, la causa dell'incendio scoppiato giovedì mattina, 18 febbraio, in un bar di Bojon, nel comune di Campolongo Maggiore. 

Le fiamme si sono sviluppate all'alba in un locale di via Villa, il Dolce Vita. I gestori, rimasti inizialmente intrappolati a causa del fumo, sono riusciti a mettersi in salvo prima dell'arrivo dei vigili del fuoco, salendo sul tetto e portando con sé un bambino. I pompieri, una volta arrivati, li hanno raggiunti e aiutati a scendere, prima di spegnere il rogo. A operazioni ultimate verrà effettuato un sopralluogo per la conta dei danni e per chiarirne con maggiore precisione la causa.

Un altro locale aveva preso fuoco poche ore prima, mercoledì sera, nel centro storico di Venezia. Era partito dalla cucina,  sprigionando una colonna di fumo che ha messo in allarme mezza città. Anche in quel caso i pompieri sono intervenuti tempestivamente, evitando il peggio.

WhatsApp Image 2021-02-18 at 09.34.51-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento