menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto vigili del fuoco

Foto vigili del fuoco

Capanno degli attrezzi in fiamme a Bojon di Campolongo: matrice probabilmente dolosa

Intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri nella notte tra venerdì e sabato

Un incendio divampato nella notte ha fatto scattare l'allarme nel territorio di Bojon, frazione di Campolongo Maggiore. A prendere fuoco è stato un capanno adibito a ricovero attrezzi agricoli ubicato nelle vicinanze di un'abitazione in via Risorgimento, in un'area di campagna. Subito - erano circa le 2 - è stato allertato il 115. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco con quattro squadre da Mestre e da Piove di Sacco. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza si sono prolungate nelle ore successive, fino a oltre le 5 del mattino.

La barchessa incendiata occupa un'area di circa 60 metri quadri. Due automobili sono state salvate dai proprietari, che sono riusciti a tirarle fuori prima che il rogo si estendesse completamente. Sul punto dell'incendio è stato chiesto anche l'intervento dei carabinieri della compagnia di Chioggia. Dagli accertamenti svolti risulta probabile che il rogo sia di matrice dolosa: qualcuno, quindi, avrebbe appiccato volontariamente le fiamme alla struttura, andata poi distrutta. Sull'episodio indagano gli uomini dell'Arma, cui spetta il compito di individuare i responsabili del gesto. Il capanno è stato posto sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento