Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Silvio Pellico

Incendio in casa, un anziano salvato dai pompieri

Lo hanno raggiunto con l'autoscala al secondo piano di un'abitazione, a Olmo di Martellago

Un incendio è divampato stanotte, verso le 3 e mezza, al primo piano di un condominio in via Silvio Pellico, a Olmo di Martellago. Un uomo anziano, di 88 anni, ha rischiato grosso: si è reso conto troppo tardi del rogo in corso ed è rimasto bloccato al secondo piano. La nipote, che abita sotto di lui, è invece riuscita ad allontanarsi. L'anziano si è rifugiato alla finestra, mentre l'abitazione veniva invasa dal fumo, ed è stato messo in salvo dai vigili del fuoco, intervenuti nei minuti successivi con un'autoscala.

Salvataggio

Sia la nipote che lo zio, fino all’arrivo delle squadre dei pompieri, sono sempre rimasti in contatto telefonico con gli operatori del 115, che li hanno rassicurati e aggiornati sui tempi di arrivo dei soccorsi. I pompieri sono arrivati 8 minuti dopo la chiamata, con 4 automezzi e 14 operatori: hanno subito raggiunto con l’autoscala l’anziano, portandolo a terra, mentre altri operatori si sono messi al lavoro per spegnere le fiamme al primo piano, che hanno provocato l’incendio e il fumo.

Danni all'abitazione

L’uomo e la nipote sono stati presi in cura dal personale del suem 118 e portati all'ospedale per i controlli. Le cause dell'incendio sono da accertare. Ci sono stati danni al solaio del piano terra e danni da fumo su tutto l’edificio, tanto che per il momento è vietato l'accesso all'abitazione, almeno fino al ripristino di tutte le condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti. Le operazioni di soccorso sono terminate all’alba con il rientro delle squadre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa, un anziano salvato dai pompieri

VeneziaToday è in caricamento