Ricovero attrezzi e stalla in fiamme: ustionato un uomo, morte le capre

L'incendio domenica sera a Concordia Sagittaria. Le fiamme innescate durante delle saldature

L'incendio

Sono terminate questa mattina alle 11 le operazioni di spegnimento dell’incendio scoppiato domenica sera poco prima delle 19.45 in via Bonatta a Concordia Sagittaria. Il rogo ha coinvolto una baracca ricovero di mezzi agricoli e una piccola stalla: un uomo è rimasto ustionato.

Un ferito

All’arrivo delle squadre di Portogruaro, San Donà, Mestre e i volontari di Caorle intervenuti con tre autopompe e un’autobotte e il carro aria e il nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico), l’intera struttura di circa 120 metri quadri era avvolta in un incendio. Il proprietario, 64 enne, nel tentativo di spegnere le fiamme si è bruciato ed è stato portato in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori di saldatura

Nel rogo sono morte alcune caprette che si trovavano all'interno della stalla, che ospitava anche molta legna da ardere e altro materiale. Le fiamme sembrerebbe siano state innescate da alcune scintille durante dei lavori di saldatura, che hanno inciso sulla paglia diffondendosi velocemente. Le operazioni dei vigili del fuoco di spegnimento e bonifica della struttura, la cui copertura era in eternit, sono andate avanti tutta la notte e sono terminate luned' mattina con un sopralluogo anche degli operatori dello Spisal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento