Incendio divampa in piena notte e distrugge un capannone agricolo: pesanti i danni

Lo stabile di via del Carmine a Conetta ha preso fuoco verso le 24 della notte tra venerdì e sabato. Le operazioni dei vigili del fuoco sono durate a lungo.

Foto Vigili del Fuoco

Un incendio divampato nel mezzo della notte ha destato grande preoccupazione a Conetta. Le fiamme infatti si sono propagate verso la mezzanotte, causando pesanti danni all'interno di un'ex stalla adibita ora a deposito edile. Poco dopo le 24 della notte tra venerdì e sabato a Cona, in via del Carmine, nella frazione di Conetta è divampato un rogo che in pochi minuti si è allargato a gran parte della struttura, distruggendo anche due mezzi pesanti che si trovavano nell'edificio.

Grande preoccupazione nel vedere l'incendio ingrandirsi anche da parte delle persone che abitano di fronte al capannone. Fortunatamente però, i vigili del fuoco, intervenuti prontamente, sono riusciti a domare le fiamme. Le operazioni sono gioco forza durate a lungo, anche per evitare che ulteriori focolai potessero portare a un "secondo round".

Il lavoro dei vigili del fuoco inoltre, è stato molto delicato per la presenza di bombole di gpl nel magazzino. Fortunatamente però i pompieri di Cavarzere, Mestre e Piove di Sacco, intervenuti con 12 operatori e tre automezzi tra lui l’autoscala, sono riusciti a circoscrivere le fiamme, che si stavano estendendo alla copertura del deposito di circa 60mq. L'incendio avrebbe comunque causato diversi danni tra cui un camioncino distrutto ed un altro mezzo pesante danneggiato seriamente. Gli accertamenti sabato mattina erano ancora in corso per stabilire le cause che hanno poi innescato le fiamme, visibili anche da lontano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Addio a Mirco Giupponi, l'uomo dei record

  • Un nuovo focolaio di coronavirus all'ospedale di San Donà

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento