menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dei vigili del fuoco

Foto dei vigili del fuoco

Fumo e fiamme: magazzino va a fuoco a Porto Santa Margherita

Due le autobotti intervenute per avere ragione dell'incendio divampato verso le 13 di venerdì in via Gritti. Preoccupazione tra i residenti, nessun ferito

A un certo punto la zona è stata interessata da un intenso odore di bruciato e in cielo si è alzata una spessa coltre di fumo. Preoccupante incendio verso le 13 di venerdì in via Gritti, nel territorio di Porto Santa Margherita a Caorle per l'incendio di un magazzino di una ditta tessile. Le fiamme sono sprigionate dal piano terra, dopodiché però il rogo si è allargato anche al resto dello stabile. Non lontano dalla strada statale. Naturalmente le fiamme hanno allarmato i residenti, che hanno tempestato di richieste d'aiuto il 115.

Sul posto sono subito accorsi i pompieri di San Donà, che hanno iniziato le operazioni di spegnimento. In totale sono stati inviati cinque mezzi antincendio, tra cui due autobotti necessarie per avere ragione del rogo. Quindici gli operato impegnati, giunti anche da Mestre a supporto dei colleghi. L'incendio è stato in breve tempo messo sotto controllo, evitando che si estendesse ulteriormente. Le operazioni sono continuate per diverse ore, specie per assicurarsi che sotto il materiale smassato non covassero ancora alcuni focolai in grado di punto in bianco di ridestare le fiamme fino a quel momento spente dalle squadre di soccorso. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale, che hanno avviato gli accertamenti. Pare che la causa possa essere ricondotta per ora a motivazioni accidentali. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento