rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Chirignago / Via Carnia

Incendio devasta 6 mezzi a Chirignago: probabile corto circuito

Il rogo ha impegnato 16 vigili del fuoco e vari mezzi sabato sera per avere ragione delle fiamme in via Carnia, dopo che 6 camion di una ditta di espurgo pozzi sono stati avvolti dal fuoco. Le cause sarebbero accidentali. Carabinieri al lavoro per le indagini

Sarebbero cause di tipo accidentale quelle che hanno contribuito a innescare, sabato sera verso le 21 in via Carnia a Chirignago, il vasto incendio che ha coinvolto 6 mezzi di una ditta di espurgo pozzi che si trovavano in sosta sotto una tettoia. I vigili del fuoco sono stati allertati per il rogo di 3 camion, 2 trattori agricoli e un pick-up per la disinfestazione in tutto. Nessuna persona è rimasta ferita.

I pompieri arrivati da Mestre con due autopompe, un’autobotte, l’autoscala, il carro schiuma, il carro luce e 16 operatori coordinati dal capo servizio, hanno iniziato le operazioni di spegnimento che sono durate oltre 2 ore. Le fiamme sono state circoscritte ed estinte, domati tutti i focolai. Sul posto sono arrivati poi i carabinieri che hanno iniziato le indagini assieme ai vigili del fuoco. L'ipotesi è che l'innesco dell'incendio sia derivato dal liquido utilizzato per la disinfestazione. Il calore del pomeriggio ha aumentato la temperatura portando a un surriscaldamento del composto e quindi alla deflagrazione che ha intaccato i mezzi. I militari hanno visionato le immagini senza individuare al momento alcuna anomalia. È probabile si sia trattato di un evento fortuito e accidentale, quasi certamente un corto circuito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio devasta 6 mezzi a Chirignago: probabile corto circuito

VeneziaToday è in caricamento