Torna il piromane di Cavarzere, nella notte due cassonetti dati alle fiamme

Verso le 4 segnalati i roghi in via Einaudi e in via Cavour, a poca distanza l'uno dall'altro. Prese di mira come nei casi precedenti le campane di raccolta differenziata della carta

E' tornato a colpire di nuovo. Nonostante il freddo, nonostante di solito i suoi blitz avvengono in primavera o estate. Il piromane di Cavarzere è entrato in azione stanotte verso le 4. I suoi obiettivi sono sempre i soliti: i cassonetti della raccolta differenziata.

Quelli dove si raccoglie la carta, prima di portarla nei centri di riciclo. La scintilla stavolta è stata fatta scattare prima in via Einaudi, in zona industriale, poi in via Cavour. I due roghi a poca distanza l'uno dall'altro. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno avuto ragione delle fiamme in pochi minuti, e i carabinieri della stazione locale, titolari delle indagini. Nessuno, come nella decina di casi precedenti, avrebbe visto nulla. Complice l'ora tarda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento