menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Daniele Sartorio

Foto Daniele Sartorio

Preoccupazione al Lido di Venezia, principio d'incendio nel ristorante: interviene il 115

Il problema in via Lepanto poco prima delle 19 di mercoledì. Le fiamme sarebbero state causate da un cortocircuito in corrispondenza di un frigorifero. Per fortuna il locale era chiuso

Preoccupazione al Lido di Venezia per un principio d'incendio che è divampato poco prima delle 19 in via Lepanto, in corrispondenza di un ristorante che al momento della scintilla "fatale" era chiuso. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di mercoledì, a causa dell'ingente quantità di fumo nero che fuoriusciva dalla zona della cucina del locale. Qualcosa è andato storto. Secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto il prima possibile, alla base del rogo ci sarebbe stato un possibile cortocircuito.

Pare che l'origine dell'incendio sia da individuare nel malfunzionamento di un frigorifero. Gli operatori del 115 hanno subito arginato il problema, mettendo in sicurezza la zona. Inevitabili i disagi per chi si trovava in transito al momento delle operazioni. Sul posto per assicurarsi, che tutto filasse per il verso giusto, anche gli agenti della polizia municipale. Nel momento in cui le fiamme saranno definitivamente spente, scatterà la conta dei danni. Che comunque tra muri anneriti ed elettrodomestici potrebbe anche rivelarsi ingente. Per fortuna al momento del rogo non si sono registrati feriti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento