rotate-mobile
Cronaca Salzano / Via Leonardo da Vinci

Incendio a Robegano: tetto in legno della casa distrutto dal rogo

Il rogo alle 6 della mattina di martedì in via Da Vinci. Fiamme piuttosto alte e intervento di cinque mezzi dei pompieri. Indagini in corso

Tanta preoccupazione nelle prime ore della mattinata in via Da Vinci a Robegano di Salzano per un incendio che è divampato in corrispondenza del tetto di un'abitazione al grezzo. L'immobile sarebbe stato praticamente ultimato ma, dai primi accertamenti, sarebbe rimasto chiuso per almeno sei mesi. Non ci abitava nessuno dunque, ma per qualche motivo venti minuti dopo le 6 qualcosa è andato storto e in pochi minuti le fiamme, piuttosto alte, si sono impadronite di tutta la copertura dell'immobile.

Immediato l'allarme lanciato dai residenti, anche perché in paese si è percepito fin da subito un persistente odore di bruciato che ha attirato l'attenzione di diversi cittadini. Sul posto per cercare di aver ragione del rogo cinque squadre dei pompieri, visto che il fuoco era violento. La porzione in legno del tetto, infatti, ha favorito la sua propagazione, aumentando di conseguenza i danni. Alle 9 di mattina i pompieri erano ancora sul posto intenti, dopo aver spento l'incendio, a rimuovere le parti danneggiate del sottotetto. Anche per evitare che qualche focolaio nascosto possa innescare un secondo round dell'incendio.

Indagini in corso anche per capire quale sia stata la causa alla base di tutto: l'edificio non era abitato e per di più alle 6 di mattina pioveva. Per ora, però, non è stato possibile stabilire se si sia trattato di un incidente o di qualche atto volontario. I carabinieri intanto hanno messo l'immobile sotto sequestro e dato il via ad ulteriori accertamenti, per cercare di risalire a eventuali responsabilità all'origine dell'episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Robegano: tetto in legno della casa distrutto dal rogo

VeneziaToday è in caricamento