Escavatore in fiamme in tarda serata, intervento dei pompieri a Porto Marghera

Il macchinario è stato interessato da un incendio a partire dalle 23 di giovedì dentro un capannone del Centro intermodale. Uno dei responsabili: "Nulla messo sotto sequestro"

All'interno del capannone le fiamme velocemente si sono allargate a parte del costoso macchinario, rendendo necessario l'intervento di diverse squadre dei vigili del fuoco, provenienti principalmente dal Comando di Mestre e dal distaccamento di Mira. Preoccupazione nella tarda serata di giovedì per un rogo che ha interessato un escavatore all'interno di un capannone situato nel Terminal intermodale Adriatico di via dell'Elettricità a Marghera.

Intervento di due ore e mezza

Sul posto si è portata subito l'autobotte con una squadra, ma visto che alle 23 le fiamme erano ancora "energiche" sono stati chiesti i rinforzi. Gli operatori del 115 operando in questo modo hanno evitato che le fiamme potessero propagarsi alle altre strutture dell'area: le attività sono continuate fino a l'1.30, quando finalmente i vigili del fuoco hanno potuto allontanarsi dopo aver messo in sicurezza la zona.

"Nulla sotto sequestro"

Come da protocollo, in questi casi, è stato chiesto anche l'intervento delle forze dell'ordine. Resta ancora da stabilire quale possa essere stata la causa scatenante dell'incendio, anche se con ogni probabilità sarebbe di natura accidentale: "Non è stato posto nulla sotto sequestro - dichiara uno dei responsabili della sezione operativa del centro intermodale - si è trattato di un incendio che ha coinvolto un escavatore che è stato velocemente spento dai pompieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento