Deposito in fiamme a San Stino, coinvolto anche il tetto di una casa: persone evacuate

L'allarme è scattato alle 19.30 di martedì, i pompieri sono riusciti a circoscrivere il rogo e le operazioni si sono protratte per alcune ore. Sul posto anche i carabinieri

Foto vigili del fuoco

Fiamme e fumo, i pompieri intervengono per domare un incendio che all'inizio aveva destato non poca preoccupazione. Il fatto verso le 19.30 di martedì in via Martiri della Libertà a San Stino di Livenza: a fuoco un deposito esterno di legna e materiale vario, il tetto di un’abitazione e un garage. I vigili del fuoco - accorsi da San Donà, Mestre e Portogruaro con 5 automezzi e 14 operatori - sono riusciti a circoscrivere le fiamme del tetto dell’abitazione evitando l’estensione alla casa e alle altre abitazioni attigue.

Il rogo ha distrutto tutto il materiale depositato sotto la tettoia esterna dove presumibilmente è divampato l’incendio, subito estesosi al tetto della vicina casa e ad un garage in lamiera. Le operazioni di completo spegnimento di tutti i focolai sono proseguite fino a tarda serata, così come la messa in sicurezza dell’abitazione per permettere il ritorno in casa delle persone momentaneamente evacuate. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati: 43 in Veneto, 6 solo a Venezia

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento