rotate-mobile
Cronaca Marghera / Via delle Industrie

Altro fumo da Porto Marghera: incendio alla fonderia Simar

Il rogo verso le 21 di sabato sera in via delle Industrie. Probabile malfunzionamento del filtro di una ciminiera relativa a un altoforno

Nel pomeriggio di sabato il distacco di un tubo di aria compressa alla Fincantieri e poi, di sera, verso le 21, altro fumo proveniente da Porto Marghera. I vigili del fuoco sono infatti intervenuti per un incendio all'impianto della fonderia di metalli Simar, di via delle Industrie. Nessuna persona è rimasta ferita. Il fumo arrivava da una ciminiera, per il probabile malfunzionamento del filtro di un altoforno.

Incendio alla fonderia di metalli a Marghera

L'intervento

I pompieri da Mestre con un'autopompa, due autobotti e 10 operatori, hanno spento il rogo, che ha prodotto una notevole colonna di fumo visibile da Mestre. Decine le telefonate arrivate anche in questo caso alla sala operativa dei vigili del fuoco. All'esame le cause dell'incendio. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza del sito sono terminate nella notte fra sabato e domenica, verso le 2. Sul posto la polizia di Stato.

Preoccupazione

«Alle 18 l'esplosione di un tubo ad aria compressa alla Fincantieri, che ha sollevato terra, polvere e altro (bisognerà accertarne la composizione a cura delle autorità di controllo), e alle 21 circa un incendio alla fonderia Simar a Porto Marghera. Due eventi che sembra non abbiano avuto conseguenze per le persone ma che hanno sollevato inquietudine e preoccupazione - scrive il presidente della Municipalità di Marghera, Gianfranco Bettin -. Un'insicurezza che rende problematico lavorare tranquillamente e che riproduce l'immagine di una Marghera a rischio. Occorre investire, rinnovare modalità di lavoro e impianti. E serve informare tempestivamente lavoratori e popolazione sulle cause e la composizione delle emissioni prodotte».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro fumo da Porto Marghera: incendio alla fonderia Simar

VeneziaToday è in caricamento