Il treno resta bloccato per un incendio, ritardi anche a Venezia

Un surriscaldamento alle parti elettriche del vagone bar ha causato lo stop alle 10 di mercoledì: rallentamenti per un'ora e mezza su tutta la linea

Un incendio che si è sviluppato poco dopo le 10 di mercoledì all'altezza della stazione di San Bonifacio ha causato disagi sulla linea ferroviaria tra Verona e Venezia. Il rogo, divampato in una carrozza del treno Frecciabianca 9711 proveniente da Milano, non ha fortunatamente causato feriti: ci sono stati però diversi ritardi su tutta la linea per oltre un'ora e mezza.

A causare le fiamme, con ogni probabilità, il surriscaldamento di alcune componenti elettriche all'interno del vagone bar: la carrozza è stata invasa dal fumo, dopodiché i passeggeri sono stati fatti scendere mentre un principio di incendio si stava sviluppando nella terza carrozza. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Fra i convogli che hanno subito ritardi, il Frecciabianca 9713 da Torino porta nuova delle 11:28, giunto 68 minuti dopo il previsto, mentre il Frecciabianca 9715 proveniente da Milano delle 11:58 ha viaggiato con un ritardo di 45 minuti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento