Cronaca Pellestrina

Incendio a bordo di un vaporetto a Pellestrina, feriti 2 lavoratori Actv

Sul posto sono subito arrivati i soccorsi. I due dipendenti sono stati portati in ospedale con lievi escoriazioni. Sul posto è arrivato anche l'ad Actv

Un vaporetto Actv in avaria (Archivio)

Incidente a Pellestrina giovedì, nel primo pomeriggio, quando un vaporetto di servizio di Actv è stato bloccato durante la navigazione da un incendio a bordo. Il mezzo di trasporto acqueo, su cui viaggiavano due dipendenti dell'azienda pubblica, è stato raggiunto dai soccorsi.

PROBLEMI IN ACQUA – Sul luogo dell'incidente, assieme al personale dei carabinieri e della guardia costiera, si è recato anche l'ad di Actv Giovanni Seno, che si è accertato delle condizioni dei due lavoratori della società di trasporto, unici passeggeri del vaporetto che non era in servizio pubblico. I due, un pilota e un operaio, raggiunti nel pomeriggio dal dirigente, sono stati accompagnati al pronto soccorso. Uno dei due è stato dimesso quasi immediatamente, l'altro è rimasto in osservazione per qualche altra ora, ma in entrambi i casi sembra si tratti solo di escoriazioni leggere.

INCIDENTE IN LAGUNA – I militari dell'Arma e gli uomini della guardia costiera intanto proseguono con i controlli per stabilire le cause dell'incidente. L'ipotesi più realistica al momento sembra essere che, mentre il vaporetto navigava davanti all'isola della laguna, intorno alle 14, un oggetto si sia incastrato tra le eliche, mandando in surriscaldamento il motore e mandando a fuoco il giunto di trasmissione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a bordo di un vaporetto a Pellestrina, feriti 2 lavoratori Actv

VeneziaToday è in caricamento