Divampa un incendio in una casa di Vigonovo: inquilini fuori, immobile sequestrato

L'allarme è stato lanciato poco dopo le 20 di giovedì in via San Francesco. Accertamenti in corso da parte del Nucleo investigativo dei pompieri. Forse fiamme originate nel seminterrato

L'immobile è stato ora posto sotto sequestro per ulteriori accertamenti da parte del Niat, il Nucleo investigativo dei vigili del fuoco. Ancora non sono chiare infatti le cause di un incendio che è divampato poco dopo le 20 di giovedì in via San Francesco a Tombelle di Vigonovo: a un certo punto sarebbe stato udito uno scoppio, poi le fiamme si sono allargate velocemente.

Famiglie fuori

Interessata dal rogo una quadrifamiliare su due piani: gli inquilini sono stati indotti a uscire in fretta e furia mentre i pompieri, provenienti dal Veneziano e dal Padovano, hanno aggredito le fiamme per evitare che si estendessero all'intero immobile. L'incendio potrebbe essersi originato in un garage dove era parcheggiata un'auto o da una possibile fuga di gas in un seminterrato, ma gli accertamenti sono ancora in corso, dunque non è possibile allo stato escludere alcuna opzione. Le operazioni dei pompieri sono durate per più di 3 ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento