rotate-mobile
Cronaca Tessera

Tessera, il carrello Ata squarcia un aereo: operaio sospeso

Incidente sulla pista del Marco Polo giovedì scorso: un velivolo British Airways danneggiato del movimento improvviso del mezzo aeroportuale

Un attimo di disattenzione, un malfunzionamento del mezzo o entrambe le cose. Sono ancora in corso di accertamento le cause di un incidente avvenuto giovedì scorso sulla pista dell'aeroporto di Tessera, quando il carrello elevatore, guidato da un operaio Ata dei servizi a terra, ha urtato violentemente contro la carlinga di una eroe della British Airways aprendo un grosso squarcio.

I sindacati starebbero già tutelando il dipendente, sospeso dal lavoro fino a quando il fatto non sarà completamente chiarito: secondo la Usb-venezia e la Filt-Cgil, come riporta la Nuova, l'incidente è dovuto al malfunzionamento dei mezzi in uso al personale Ata. Mezzi che sarebbero ormai vecchi e inefficienti e che più volte sono stati segnalati alla direzione aeroportuale. Domani, alle 15 è fissata un'assemblea dei lavoratori per protestare corto la decisione di sospensione del dipendente. Inoltre l'intera questione sarà portata davanti al direttore dell'Enac, Valerio Bonato, ponendo l'accento sulla sicurezza del lavoro in pista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tessera, il carrello Ata squarcia un aereo: operaio sospeso

VeneziaToday è in caricamento