menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenti nautici in serie in laguna, coinvolte le forze dell'ordine

Il primo giovedì tra la polizia e un taxi acqueo, il secondo ha visto una barca della Finanza urtare tre gondole ormeggiate allo stazio

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri, per ovvi motivi. Perché verso le 17 di giovedì si è verificato un incidente nautico che fortunatamente non ha causato feriti seri nel canale di Tessera, non distante da Murano, tra una volante lagunare della polizia e un taxi che stava trasportando due turisti. Lo schianto tra la prua dell'imbarcazione delle forze dell'ordine e la parte anteriore-laterale dell'altro natante, per cause ancora al vaglio. Il tassista stava tornando dall'aeroporto Marco Polo, dopo avere caricato la coppia di visitatori appena atterrati in città.

Fortunatamente tra i tre occupanti il motoscafo nessuno avrebbe riportato traumi tali da doversi recare al pronto soccorso, almeno fino alla serata. Non è escluso che qualcuno poi abbia deciso comunque di andarsi a fare refertare a fini assicurativi. Fatto sta che la peggio quindi pare l'abbiano avuta i tre poliziotti coinvolti nello schianto: due hanno riportato traumi comunque guaribili in una settimana, mentre il terzo componente dell'equipaggio ne avrà per circa quindici giorni. Qualche contraccolpo in più per lui, dimesso comunque dopo gli accertamenti di rito dal pronto soccorso. Al vaglio le eventuali responsabilità e la possibilità che alla base ci sia stato qualche guaio tecnico.

In serata invece una imbarcazione della guardia di finanza, per cause al vaglio della capitaneria di porto, ha  centrato in pieno tre gondole che si trovavano ormeggiate allo stazio di San Tomà. Danni per gli scafi, ma fortunatamente nessun ferito.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento