menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto tra barche da diporto a Torcello, due feriti all'ospedale

L'incidente alle 19.30 di venerdì nel canale Silone. Due imbarcazioni da diporto si sono scontrate con quattro persone a bordo. Un codice rosso

Un tamponamento come se ne registrano tanti per strada. Stavolta, però, l'incidente si è verificato in laguna, in acque di competenza del Magistrato alle acque. Scenario di conseguenza completamente diverso e grossa preoccupazione verso le 19.30 di venerdì tra i soccorritori. Quattro persone sono rimaste coinvolte in uno schianto tra due imbarcazioni da diporto nel canale Silone, non lontano dalla basilica di Santa Maria Assunta.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e gli uomini della capitaneria di porto, i quali si sono occupati in primis di soccorrere i feriti, in secondo luogo di mettere in sicurezza la zona e di ricostruire l'accaduto. La dinamica è ancora al vaglio delle forze dell'ordine, dopo che della questione è stata interessata anche la polizia lagunare, visto che la competenza di quella porzione di laguna è del magistrato alle Acque.

Fatto sta che due persone sono state trasferite in idroambulanza all'ospedale Civile di Venezia, tra cui una in codice rosso. Il quadro clinico per quest'ultimo ferito appariva più preoccupante rispetto agli altri per il fatto che lamentava dei dolori toracici su cui i medici hanno deciso di vederci chiaro. Lo sfortunato sarà quindi sottoposto agli accertamenti del caso e con ogni probabilità trascorrerà la notte in osservazione nel nosocomio lagunare. Come detto, traumi più lievi per gli altri coinvolti. Uno di loro invece è stato accompagnato in pronto soccorso in codice giallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento