menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grave incidente sul lavoro a Santa Croce, operaio si àmputa alcune dita di una mano

È successo verso le 10.30, in un'officina. L'uomo, a quanto si è appreso, stava lavorando alla sega circolare. Trasportato a Peschiera del Garda in elicottero in un centro specializzato

Grave incidente sul lavoro mercoledì mattina a Venezia. A quanto si apprende, attorno alle 10.30, M.S., 53enne di Scorzè, si trovava sul posto di lavoro, un'officina nel sestiere di Santa Croce, quando qualcosa è andato storto. Forse per una disattenzione, l'uomo si è amputato alcune dita di una mano, mentre stava armeggiando con una sega circolare.

Immediato l'allarme al 118, con i sanitari del Suem giunti rapidamente sul posto con un'idroambulanza. Gli operatori hanno poi condotto il ferito all'ospedale civile di Venezia, dove ha ricevuto le prime cure, prima di essere trasferito d'urgenza in elicottero in un centro di chirurgia della mano di Peschiera del Garda, per cercare di salvare le dita amputate. La dimostrazione dell'importanza dell'elisuperficie inaugurata alcuni anni fa nel nosocomio lagunare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento