Tragico incidente sul lavoro a Bibione, operaio precipita dal quarto piano e muore

È successo nel primo pomeriggio in un cantiere di via del Leone a Bibione. Inutili i soccorsi da parte del 118, i sanitari del Suem hanno dovuto constatare la morte dell'uomo

È caduto da un'altezza di diversi metri, perdendo la vita sul colpo. Tragico incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di lunedì: verso le 14.30 un 59enne residente a San Michele al Tagliamento, Loris Biasio, è spirato in un cantiere edile a Bibione. La vittima, che avrebbe compiuto 60 anni a luglio, era impegnata a effettuare alcuni lavori in corrispondenza dell'Hotel Palace, di via del Leone. Al momento della caduta si sarebbe trovato su un'impalcatura esterna, più o meno all'altezza del quarto piano.

Volo di diversi metri

Un volo di circa una decina di metri che non gli ha lasciato scampo. Immediato l'allarme lanciato da alcuni colleghi, ma per l'operaio è stato chiaro fin da subito che non c'era più nulla da fare. Sul posto si è portata un'ambulanza dal pronto soccorso di Latisana, dopodiché un altro mezzo sanitario è stato richiesto dall'ospedale di Portogruaro. Al medico non è rimasto altro che constatare il decesso della vittima.

Lunghi rilievi

Sul posto si sono portati sia i carabinieri, sia gli ispettori dello Spisal dell'Ulss 4 "Veneto orientale". Spetterà a quest'ultimi, da prassi, ricostruire la dinamica dell'accaduto e stabilire se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza. La salma è stata presa in carico dalle onoranze funebri ed è stata posta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento