Incidente sul lavoro a Torre di Mosto: il tetto collassa sotto ai suoi piedi. Soccorsi sul posto

E' successo mercoledì pomeriggio in via Galileo Galilei: sul posto è stato chiesto anche l'intervento dell'elicottero del 118, oltre che dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine

Il lucernario sarebbe collassato sotto ai suoi piedi, costringendolo a un volo di circa 6 metri. Preoccupazione mercoledì pomeriggio, poco prima delle 16, per le condizioni di una persona che, per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine e degli ispettori dello Spisal, si è schiantata a terra mentre si trovava sulla sommità di un capannone situato in una zona industriale.

Soccorsi sul posto

Sul posto, oltre a un'ambulanza del pronto soccorso di San Donà, è stato chiesto l'apporto anche dell'elicottero del Suem di Treviso, atterrato nelle vicinanze della struttura. Anche i vigili del fuoco hanno raggiunto il luogo dell'incidente per mettere in sicurezza l'area. L'infortunato, R.R., 56enne residente a Maserada sul Piave, è stato stabilizzato e poi elitrasportato all'ospedale dell'Angelo di Mestre in codice rosso: per lui diverse sospette fratture. Decisive le prossime ore per capire l'evoluzione del suo quadro clinico: nelle ore successive al ricovero la prognosi era riservata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento