Infortuni / Zelarino / Via Elicona

Due operai feriti in un cantiere, grave un 23enne

Incidente sul lavoro a Zelarino nel tardo pomeriggio di lunedì 8 luglio. Sono stati soccorsi e trasportati all'ospedale di Mestre

Due giovani operai sono rimasti feriti in un incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, 8 luglio, in via Elicona, nella zona di Zelarino. Uno di loro, di 23 anni, avrebbe riportato gravi conseguenze ed è stato trasportato d'urgenza all'ospedale dell'Angelo, in rianimazione, con traumi da schiacciamento. L'altro, anche lui giovane, risulta avere ferite meno serie e sarà curato al reparto di ortopedia.

La ricostruzione della vicenda è ora in carico alle forze dell'ordine, arrivate sul posto per verificare cosa sia successo. In base alle prime informazioni emerse, si tratterebbe di un incidente sul lavoro. Sembra che i due operai, entrambi nordafricani, fossero in servizio con la loro squadra all'interno di un cantiere edile privato quando c'è stato un crollo inaspettato che li avrebbe travolti. I soccorsi sono stati allertati verso le 18.30. Sul posto sono intervenute le ambulanze del suem 118 assieme agli specialisti dello Spisal, il servizio per la sicurezza negli ambienti di lavoro.

Per Roberto Toigo, segretario della Uil Veneto, la notizia «desta preoccupazione, perché conferma un trend in crescita per gli infortuni nel veneziano. Proprio la settimana scorsa si è svolta in prefettura una riunione dell’Osservatorio sulla sicurezza, ed è emerso quanto sia importante investire in formazione, in dispositivi di protezione, in controlli. Attendiamo di conoscere la dinamica dell’incidente, ma ribadiamo la necessità di un cambio di passo, per cui la cultura della sicurezza diventi il requisito fondamentale in ogni posto di lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due operai feriti in un cantiere, grave un 23enne
VeneziaToday è in caricamento