Imbarcazione in secca davanti a San Michele: conducente scaraventato in acqua

L'incidente nautico verso le 23.30 di venerdì in laguna. Sul posto si sono portati i sommozzatori dei vigili del fuoco e i sanitari del 118. "Naufrago" subito issato a bordo

Foto d'archivio

La sua imbarcazione finisce in secca e il conducente viene scaraventato in acqua. Preoccupazione verso le 23.30 di venerdì di fronte all'isola di San Michele a Venezia: vigili del fuoco e sanitari del 118 sono stati allertati per un "naufrago" che per fortuna è stato soccorso quasi subito.

I soccorsi

Nelle operazioni sarebbe stato coinvolto anche un motoscafo di Venice by Boat che transitava in zona proprio nel momento dell'incidente, diretto a Burano. Lo sventurato è stato caricato a bordo ed è stato riscaldato, mentre sul posto si sono portati i sommozzatori dei pompieri per l'eventuale recupero del natante rovesciato e per controllare che non ci fossero altre persone finite a mollo. Per fortuna nessuno si sarebbe fatto male. La barca per la precisione si trovava nel canale di Fondamente Nove-vicino all’isola di San Michele e al Canale San Cristoforo. I primi soccorsi al naufrago sono stati prestati da un motoscafo Actv nelle vicinanze, che però non ha potuto avvicinarsi alla secca. La centrale operativa ha avvisato il battello in zona di Venice By Boat che è intervenuto per issare la persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento