Automobilista danneggia le sbarre del passaggio a livello, caos treni

L'incidente a Noale in via dei tempesta poco dopo le 4 di mattina di mercoledì. La situazione è tornata alla normalità solo verso le 8

Periodicamente accade. E i pendolari se ne accorgono sulla propria pelle. Mercoledì mattina, infatti, un automobilista con ogni probabilità ha danneggiato il passaggio a livello della stazione ferroviaria di Noale-Scorzè, forse per la foga di superare le sbarre quando quest'ultime stavano per chiudersi. Si sono registrati danni alla centralina del passaggio a livello e alla sbarra stessa, tali da impedire ai treni di procedere in sicurezza. Inevitabilmente, quindi, i disagi si sono fatti sentire per le ore successive all'incidente, mettendo in difficoltà le tabelle di marcia di diversi convogli regionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando a quanto riportano i carabinieri, intervenuti sul posto, il "fattaccio" sarebbe avvenuto intorno alle 4 del mattino, ma i veri problemi sono iniziati con le corse dei regionali, alle 6: il 5705 da Bassano del Grappa a Venezia Santa Lucia, infatti, ha registrato un ritardo di nove minuti. Il 5706 delle 6.56 da Venezia Santa Lucia a Bassano, invece, ha raggiunto lo scalo vicentino con 22 minuti di ritardo. Identici disagi anche durante l'ora successiva, per la disperazione di chi doveva raggiungere il luogo di lavoro e di studio. La situazione, poi, è tornata alla normalità verso le 8, almeno secondo il sito internet di Trenitalia: la polizia ferroviaria, più cauta, ha invece sottolineato come le ripercussioni sul traffico possano estendersi anche fino alle 12.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

Torna su
VeneziaToday è in caricamento