Schianto tra San Donà e Passarella, morto un motociclista di 26 anni

L'incidente nel pomeriggio di giovedì. Sul posto l'elisoccorso da Padova, la polizia locale e i vigili del fuoco. Si è trattato di un tamponamento fra un'auto e una moto

Un'immagine dell'incidente

Una vittima e due feriti all'ospedale. È il bilancio di un incidente stradale avvenuto giovedì nel tardo pomeriggio a San Donà. Nello scontro sono rimasti coinvolti un'auto e una moto. A perdere la vita, un ragazzo di 26 anni, Enrico Sibilio, di Jesolo.

Il giovane stava percorrendo via Argine San Marco in sella alla sua moto Yamaha di grossa cilindrata quando, per cause ancora da accertare, ha tamponato il veicolo che la precedeva. L'impatto è stato violento ed entrambi i mezzi sono finiti fuori strada. I vigili del fuoco hanno estratto dall'abitacolo una signora e il nipote di 12 anni, che sono stati accompagnati all'ospedale. La donna in quello di San Donà, il ragazzo a Padova in elisoccorso. Nessuno dei due si trova in pericolo di vita. Per il motociclista, invece, non c'è stato niente da fare, è morto sul colpo. La polizia locale, che ha eseguito i rilievi, sta cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente.

IMG-20180906-WA0044_wm-2

IMG-20180906-WA0047_wm-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento