Incidenti stradali

Doppio schianto in A4, una vittima e sei feriti. Autostrada chiusa

Due incidenti hanno bloccato la circolazione tra San Stino e San Donà giovedì pomeriggio. Una persona non ce l'ha fatta

Foto dei vigili del fuoco

Una persona ha perso la vita nell’incidente che ha visto coinvolti un furgone e un camion avvenuto poco dopo le 14.30 nel tratto di autostrada A4 compreso fra San Donà di Piave e San Stino di Livenza, in direzione Trieste. Tre persone sono rimaste ferite. Le squadre dei vigili del fuoco intervenute da San Donà, Motta di Livenza e Treviso con l’autogru e il reparto volo con Drago 63, hanno messo in sicurezza i mezzi.

Nel tamponamento tra i due articolati vigili del fuoco hanno liberato l’autista incastrato; purtroppo, nonostante i soccorsi, il medico del Suem ha dovuto dichiararne il decesso. La vittima è Vanni Ros, di 56 anni, residente a Brugnera, in provincia di Pordenone.

Nel secondo incidente, avvenuto a due chilometri di distanza, i vigili del fuoco di Motta di Livenza hanno estratto i tre occupanti: un bambino di 9 anni è stato stabilizzato dai sanitari ed elitrasportato in ospedale. Portati in ambulanza al pronto soccorso anche  due adulti. La squadra dei vigili del fuoco di San Donà ha inoltre  portato dell’acqua a dei cavalli sofferenti per il caldo, incolonnati all’interno di un mezzo. Durante le operazioni di soccorso l’autostrada è rimasta chiusa al traffico.

L’autostrada è chiusa fra San Donà di Piave e San Stino di Livenza e sono chiuse anche le entrate dei caselli di San Donà e Cessalto in direzione Trieste. Alle 17 e 45 erano cinque i chilometri di coda sull’uscita obbligatoria istituita da Autovie a San Donà di Piave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio schianto in A4, una vittima e sei feriti. Autostrada chiusa

VeneziaToday è in caricamento