Doppio tamponamento in A4, code e rallentamenti

Incidenti poco dopo le 8 stamattina, traffico rallentato in direzione Milano all'altezza di Dolo

Foto d'archivio

Un doppio incidente in A4 ha provocato code in direzione Milano dalle 8.15 di questa mattina: a causa infatti di due distinti tamponamenti, che hanno coinvolto complessivamente 6 veicoli al chilometro 373, tra il bivio con la A57 e l'area di servizio di Arino, in comune di Dolo, si sono subito formati 8 chilometri di coda, in aumento a causa del traffico intenso, in carreggiata ovest. Si registra anche un ferito, apparentemente lieve.

Sul posto operano polstrada, 118, vigili del fuoco e i mezzi con gli ausiliari di Cav. Dopo la rimozione dei veicoli la situazione va gradualmente migliorando: verso le 10 la carreggiata ovest è interamente percorribile e la coda in progressiva diminuzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento