L'auto si cappotta a Ca' Lino, paura per il conducente di una Peugeot

La dinamica ha preoccupato i soccorritori che alle 15 hanno raggiunto la frazione della città clodiense. Ferite lievi per la persona al volante

Perde il controllo dell'auto e si ribalta in località Ca' Lino, frazione di Chioggia. Momenti di paura verso le 15 per il conducente di una Peugeot 206 che, per cause ancora al vaglio della polizia municipale, nella zona della idrovora Busiola, è improvvisamente sbandato finendo la propria corsa ruote all'aria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il veicolo, infatti, al termine della carambola si è cappottato. Parabrezza anteriore in frantumi e Peugeot di traverso rispetto alla sede stradale. Il conducente non avrebbe riportato conseguenze gravi in seguito allo schianto, nonostante la paura per l'accaduto. Sul posto, oltre ai vigili urbani, anche il soccorso stradale per recuperare l'auto. Molto limitati i disagi alla viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

  • Barchino contro una bricola: almeno un ferito grave

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento