Perde il controllo dell'auto, finisce cappottato nel fossato: vigili del fuoco e 118 sul posto

È successo nella mattinata di giovedì, attorno alle 8. Altro incidente, senza feriti, in via Forte Marghera a Mestre. In entrambi i casi sanitari hanno richiesto l'intervento dei pompieri

Piccoli interventi ma comunque non secondari quelli dei vigili del fuoco nella mattinata di giovedì. Attorno alle 8 i pompieri sono stati impegnati parallelamente in due incidenti che non avrebbero fatto registrare feriti. Se non lievi. Il primo in ordine di tempo alle 8 in via Forte Marghera a Mestre, uno scontro tra due automobili, il secondo, invece, a Pianiga, dove un automobilista ha perso il controllo del proprio mezzo per cause ancora al vaglio, finendo cappottato in un fossato adiacente la sede stradale. I pompieri hanno avuto il compito di far uscire il conducente, rimasto all'interno dell'abitacolo a causa del blocco delle portiere.

L'intervento dei soccorsi

In entrambe le circostanze l'allerta è stata lanciata ai vigili del fuoco dai sanitari del 118, cui è spettato il compito di prestare le prime cure alle persone coinvolte nei sinistri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento