menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente di prima mattina a Dolo: perde il controllo della sua auto e si cappotta

Lo schianto poco prima delle 9 di giovedì in via Borsellino, all'intersezione con via Arino. Non si segnalerebbero feriti. Sul posto i sanitari del 118, i vigili del fuoco e la Municipale

La dinamica è stata preoccupante, visto che l'auto si è cappottata disintegrando la parte superiore dell'abitacolo. Chi è transitato verso le 9 di giovedì mattina in via Borsellino a Dolo ha prima visto le quattro frecce della Ford Focus ribaltata. C'era qualcosa di insolito, visto che si trovavano a un'altezza superiore rispetto al normale.

Pochi secondi dopo tutto era più chiaro, pur nella foschia della giornata: il conducente dell'auto, di colore nero, per cause ancora al vaglio della polizia municipale, si era ribaltato in corrispondenza dell'intersezione con via Chinnici, che collega a via Arino. Per fortuna senza creare grossi disagi al traffico. Il conducente sarebbe rimasto illeso. Stava guidando in direzione Fiesso quando avrebbe imboccato la corsia a sinistra che permette di imboccare la strada secondaria. Lì l'incidente. O perlomeno lì si è fermata l'auto dopo il cappottamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto si sono portati, in rapida successione, i vigili del fuoco, l’ambulanza del 118 seguita dall’auto medica e gli agenti della polizia locale, che non hanno avuto troppi problemi a gestire un traffico rimasto comunque molto fluido, dal momento che le corsie di scorrimento non sono rimaste intasate a seguito del ribaltamento. Nel momento del recupero del mezzo la corsia di decelerazione è stata resa off limits, ma la viabilità non ne ha risentito.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento