menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ferito è stato portato al pronto soccorso dell'Angelo

Il ferito è stato portato al pronto soccorso dell'Angelo

Investe il motociclista, scende dall'auto e poi scappa: pirata finisce nei guai a Mestre

L'incidente nel primo pomeriggio di mercoledì in via Circonvallazione. Il conducente di una Fiesta si è allontanato senza prestare soccorso. Presunta frattura a una gamba per il ferito

Scende dall'auto, controlla la situazione e se ne va. Lasciando il motociclista che aveva appena investito a terra, alle prese con una sospetta frattura a una gamba. E' accaduto nel primo pomeriggio di mercoledì in via Circonvallazione a Mestre, dove un presunto pirata della strada ha pensato bene di non fermarsi per prestare soccorso. Anzi, di allontanarsi il più in fretta possibile. Non è stato abbastanza celere, però. Un passante, infatti, ha capito cosa stava accadendo ed è riuscito a raccogliere il numero di targa del fuggitivo. Dopodiché ha allertato le forze dell'ordine, spiegando che il conducente era scappato a bordo di una Ford Fiesta che recava sulla propria carrozzeria gli inequivocabili segni di ciò che era appena accaduto.

Il motociclo nel frattempo è rimasto per lunghi minuti sulla sede stradale, causando non pochi disagi alla viabilità. Mentre a pochi metri di distanza il ferito veniva soccorso dai sanitari del 118 per poi essere trasportato in ambulanza all'Angelo di Mestre. Per lui, come detto, un pesante trauma alla gamba. Forse una frattura.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che attraverso la targa con ogni probabilità sono potuti risalire al proprietario del veicolo. Si tratterebbe di un uomo residente nel territorio mestrino. Alle 19 la vicenda era ancora in corso di chiarimento: il conducente dell'auto è statoo coonvocato in caserma per spiegare i motivi che l'hanno indotto ad allontanarsi dal luogo dell'incidente. Secondo la testimonianza a caldo del ferito, l'automobilista sarebbe sceso dalla Fiesta, poi, capendo che il centauro non era in pericolo di vita, se ne sarebbe andato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento