menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grave incidente in A4 a San Stino, coinvolti tre camion e un pullman

Lunghe code venerdì sera in autostrada in direzione Trieste. Un uomo è stato estratto dalle lamiere del tir. A bordo del bus decine di passeggeri

Autostrada chiusa per ore venerdì sera e traffico nel caos un chilometro dopo l'uscita del casello di San Stino di Livenza. In direzione Trieste. Un tamponamento a catena, sulla cui dinamica stanno lavorando gli agenti della polizia stradale, ha infatti occupato tutta la carreggiata della A4. Forse un sorpasso azzardato.

Il problema è che si tratta di veicoli molto voluminosi e di conseguenza difficili da spostare. Anche perché almeno fino a poco dopo le 23 erano completamente incastrati tra loro. Il conducente di un autoarticolato di nazionalità ungherese, verso le 20.20 si è schiantato contro altri due camion e un pullman con targa polacca con a bordo diversi passeggeri. Alcune decine di turisti diretti all'estero. Non è chiaro in quale successione i mezzi siano stati coinvolti nello schianto, fatto sta che sul posto sono dovuti intervenire sia i vigili del fuoco, sia i sanitari del Suem. Con grosse difficoltà, visto che le auto incolonnate costituivano un muro impenetrabile. Pare che uno degli autoarticolati coinvolti fosse fermo in corsia di emergenza per un problema. Poi colpito in pieno.

I pompieri hanno dovuto liberare dalle lamiere contorte della cabina di guida dell'autoarticolato il conducente, rimasto ferito. Le sue condizioni non sarebbero comunque gravi. I secondi lo hanno trasportato all'ospedale con una sospetta frattura alla gamba. Prendendosi naturalmente cura anche delle altre persone coinvolte nel sinistro. I passeggeri dell'autobus sono rimasti per la maggior parte del tempo a bordo del pullman, che ha subito soprattutto un danneggiamento alla ruota posteriore destra.

Da subito inevitabilmente le code si sono allungate a dismisura, con un blocco della carreggiata destinato a rimanere fino a sera inoltrata. Caos anche (se non soprattutto) sulla statale Triestina. I veicoli, infatti, venivano fatti uscire obbligatoriamente al casello di San Stino. La riapertura della A4 verso le 23.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento