rotate-mobile
Incidenti stradali Jesolo / Via Giuseppe Ungaretti

Jesolo: bambino in bicicletta investito in pieno da un ubriaco alla guida

Tragedia sfiorata domenica in via Ungaretti, quando un bimbo di due anni e mezzo è stato travolto da P.R., 45enne del posto, a bordo di una Peugeot e con un tasso alcolemico di 2,52

Poteva essere l'ennesima tragedia causata dall'alcol. E stavolta avrebbe potuto abbattersi su un bimbo di soli due anni e mezzo. Ieri sera verso le 20 al Lido di Jesolo un bambino mestrino stava passeggiando a bordo di una bicicletta con le rotelle in via Ungaretti, zona piazza Drago, assieme alla madre. All'altezza di riviera delle Palme, dalla parte di via Levantina, è stato investito in pieno da una Peugeot 106 guidata da P.R., 45enne residente nella località marittima.

La biciclettina e il suo occupante sono stati scaraventati dalla forza dell'urto qualche metro più avanti, sotto gli occhi terrorizzati di madre e passanti. L'automobilista è stato subito fermato dagli agenti della polizia municipale, intervenuti sul posto raggiunti dalle chiamate allarmate di chi aveva assistito alla scena. Sottoposto all'alcoltest, l'uomo è risultato avere un livello alcolemico di 2,52 grammi di alcol per litro di sangue, quando la soglia consentita è di 0,5. Automatico è scattato il sequestro del veicolo, mentre l'investitore è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.


Il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso di Jesolo, dove i sanitari si sono accorti che nonostante la dinamica dell'incidente non aveva riportato ferite importanti. Per precauzione si è deciso comunque per il ricovero all'ospedale di San Donà di Piave, da dove il bambino è stato già dimesso con una prognosi di sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo: bambino in bicicletta investito in pieno da un ubriaco alla guida

VeneziaToday è in caricamento