rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Incidenti stradali Stra

Incidente a Cadoneghe, caccia aperta al pirata della strada

Lo schianto sabato sera alle 21.30 in una rotonda. Coinvolti marito e moglie (per lei le conseguenze peggiori) di Stra. L'uomo è scappato

Sono stati travolti mentre si trovavano a bordo della loro Mercedes. Dell'investitore, però, nessuna traccia. Poteva finire in tragedia l'incidente che sabato sera verso le 21.30 ha visto coinvolti due coniugi di Stra. Uno schianto tremendo in via Sauro, a Cadoneghe. Una Dacia è piombata all'improvviso in una rotonda, non dando possibilità di scampo a marito e moglie.

Dopodiché, approfittando della confusione, l'uomo alla guida del veicolo è scappato a piedi. Lasciando in strada la vettura e la persona che sedeva accanto a lui, rimasta ferita. Chi ha avuto la peggio è stata la donna veneziana, 45enne. Per liberarla dall'abitacolo, infatti, sarebbero dovuti intervenire i vigili del fuoco. I due contusi (il marito e il passeggero della Dacia) sono stati medicati sul posto dai sanitari del Suem. Non sarebbero gravi.

La malcapitata, invece, è finita all'ospedale. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Vigodarzere, che sono sulle tracce del pirata della strada. Con ogni probabilità si tratterebbe di una persona straniera. Forse romena, come la nazionalità della targa della Dacia. Non si esclude che durante la fuga l'uomo abbia trovato ospitalità da qualche connazionale. Di certo, però, non appena verrà individuato dovrà rispondere di omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Cadoneghe, caccia aperta al pirata della strada

VeneziaToday è in caricamento