Doppio incidente fra tir in autostrada A4

Due tamponamenti avvenuti oggi pomeriggio tra San Stino e Portogruaro, tratto chiuso

Due tamponamenti fra mezzi pesanti hanno reso necessaria la chiusura dell'autostrada A4 nel tratto fra San Stino di Livenza e Portogruaro, in direzione Trieste, nel pomeriggio di oggi: il primo fra tre camion, uno dei quali ha perso parte del carico (del materiale edile) e un secondo fra altri due. Sempre nello stesso tratto si è verificata anche un’uscita di strada autonoma di un mezzo furgonato. Si segnala un ferito, che è stato estratto dai pompieri e affidato alle cure del 118 per il trasporto in ospedale.

Durante i soccorsi il traffico è rimasto bloccato per poi essere canalizzato su una corsia. La circolazione, già congestionata da un'altra chiusura effettuata in precedenza, si è ulteriormente rallentata. Sono al lavoro i vigili del fuoco, il personale di Autovie Venete e i mezzi di soccorso meccanico impegnati nella rimozione dei mezzi. Ci vorrà del tempo, a causa del numero dei veicoli coinvolti: la riapertura è prevista per le 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamattina (dalle 5) lo stesso tratto era stato chiuso dopo che, a seguito delle abbondanti piogge cadute nella notte tra martedì 9 giugno e mercoledì 10, si era verificato un cedimento della pavimentazione in un’area di circa 10 metri in cui sono in corso i lavori della terza corsia. Le operazioni sono durate fino alle 16.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento