menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia nel Vicentino, veneziano si schianta con l'autobotte e muore

L'incidente martedì mattina verso le 12.30 a Campiglia dei Berici, lungo strada Mediana. Deceduto anche il conducente veronese di un furgone

Gravissimo incidente, martedì alle 12.30, a Campiglia dei Berici, nel Vicentino, lungo strada Mediana. Il bilancio è di due vittime. Una autobotte agricola che trasportava feritilizzante e un camioncino per la raccolta dei rifiuti si sono scontrati in maniera violentissima. Le vittime sono Carlo Albanese, 60 anni, residente a Cologna Veneta, nel Veronese, che era a bordo del furgone per i rifiuti della Padova Tre, morto sul colpo, e Daniele Mestriner, 56 anni, originario di Quarto d'Altino ma residente a Pianiga, dipendente della Ing.am srl, autista dell'autobotte. Il veneziano quando sono arrivati i soccorsi respirava ancora ma l'intervento dell'elisoccorso non è stato sufficiente a salvargli la vita. 

Secondo la ricostruzione della polizia locale, l'autobotte avrebbe travolto il furgoncino, che si stava immettendo in strada Mediana da via Brandizze, facendolo ribaltare. Sul posto una squadra vigili del fuoco di Lonigo, che ha estratto Mestriner dalle lamiere, la polizia locale e il Suem 118. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento