rotate-mobile
Incidenti stradali Mirano / Via Cesare Battisti

Mirano: studente investito da un bus al capolinea, grave frattura

Un 17enne per motivi ancora al vaglio della Municipale ha riportato un trauma a una gamba mentre il pullman si avvicinava alla pensilina

Investito dall'autobus che dal deposito si stava avvicinando alla pensilina per far salire i passeggeri. Momenti di paura nel primissimo pomeriggio a Mirano, dove un diciassettenne che si trovava con altri compagni di scuola al capolinea dei pullman del paese veneziano a un certo punto, per cause ancora da appurare da parte della polizia municipale, si sarebbe trovato al di là del marciapiede. Proprio nel momento in cui il veicolo si trovava in movimento, anche se a velocità molto moderata.

L'autista Actv non è riuscito a evitare l'impatto. In un primo momento si temeva che il giovane fosse finito "sotto" con la gamba, tanto che sul posto è stata inviata un'ambulanza con la massima urgenza. Il malcapitato è stato trasportato all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove gli sarebbe stata diagnosticata una frattura scomposta all'arto inferiore. L'autobus, che secondo la tabella di marcia doveva partire alle 13.22, non sarebbe stato posto sotto sequestro. Subito è stata approntata una corsa sostitutiva da parte di Actv. Ancora da appurare se alla base della vicenda possa esserci stato qualche spintone o scherzo tra coetanei oppure se si sia trattato di un tragico incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirano: studente investito da un bus al capolinea, grave frattura

VeneziaToday è in caricamento