menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto in retromarcia finisce nel canale, morto un 82enne

Tra le ipotesi sulle cause dell'incidente un malore o un errore di manovra

Un malore, forse. Oppure un errore di manovra. Sono queste le ipotesi sulle cause dell'incidente che martedì pomeriggio è costato la vita a un uomo di 82 anni di Cavallino Treporti. L'uomo, Rino Zanella, era a bordo di un'auto che è uscita di strada lungo via Saccagnana ed è finita nel canale. 

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, che stanno cercando di chiarire con maggiore precisione l'accaduto, Zanella stava probabilmente effettuando un'inversione. Una volta impostata la retromarcia, ha premuto l'acceleratore ma la macchina ha preso velocità ed è finita dritta in acqua. L'anziano non è riuscito a liberarsi e, dopo pochi minuti, è morto annegato. Sul posto sono intervenuti anche il 118 e i vigili del fuoco, che hanno recuperato il suo corpo insieme all'auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento