menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il furgone sbanda e finisce nel fiume a Cavarzere, un morto

Il tragico incidente mercoledì poco prima delle 20 in località Boscochiaro. A perdere la vita è stato un giovane nomade della zona. Soccorsi inutili

Tragico incidente mercoledì sera a Cavarzere, in località Boscochiaro. Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, poco prima delle 20, un furgone che stava percorrendo la strada provinciale che corre a lato del fiume Gorzone è uscito di strada. Il veicolo è finito dritto nel corso d'acqua, che si è rivelato una trappola mortale per il giovane ventenne che si trovava a bordo. Si tratta di Jesuel Hudorovic, residente nella vicina via dei Mille con la propria famiglia.

Inutile l'intervento anche dei sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno cercato fino all'ultimo di recuperare lo sfortunato automobilista. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Chioggia, i quali hanno cercato di ricostruire una dinamica che in sé appare piuttosto semplice. Nessun altro veicolo sarebbe stato coinvolto nell'incidente, di cui si stanno tentando di stabilire le cause che hanno portato alla sbandata fatale del furgone. Pare che la vittima fosse di origini rom e stesse tornando da una festa.

Necessario il nulla osta del magistrato per la rimozione della salma. Il furgone con ogni probabilità verrà posto sotto sequestro per gli accertamenti successivi con l'obiettivo di stabilire se, magari, alla base della tragedia ci sia stato un guasto meccanico o un errore umano. Si indaga a 360 gradi. Non viene scartata anche l'eventualità che a innescare la sbandata fatale possa aver concorso anche l'alta velocità: il furgone è uscito di strada sulla sinistra, sfondando il guard-rail. Finendo nel Gorzone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento