Giovedì, 13 Maggio 2021
Incidenti stradali Marghera / Via Argine Destro Idrovia

Incidente tra due ciclisti a Marano, uno dei due batte la testa: è grave

Un uomo di 73 anni domenica mattina è stato trasportato all'ospedale Dell'Angelo in elicottero dopo l'incidente in via Argine Destro

Una perdita d'equilibrio temporanea o un movimento inaspettato. I due ciclisti si toccano e uno di loro finisce a terra. Battendo la testa. Sfortunato incidente domenica mattina verso le 11.30 a Marano di Mira in via Argine Destro, la strada che corre parallela a via Miranese meta di molte persone durante il fine settimana per delle passeggiate a fianco del canale Taglio. Un 73enne, purtroppo, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Mestre in gravi condizioni per un impatto involontario con un altro ciclista, che si stava spostando in bicicletta con un gruppo di altre persone.

L'urto, visti i mezzi coinvolti, non deve essere stato molto violento. Ma la caduta rovinosa e l'impatto con il terreno hanno aggravato di molto la dinamica di quanto accaduto. L'uomo infatti non portava il casco al momento dell'incidente e ha quindi battuto la testa a terra violentemente. Il malcapitato è stato soccorso dai sanitari del Suem e accompagnato all'Angelo per un pesante trauma cranico. Dopo essere stato sottoposto a una tac, al momento è ricoverato in neurochirurgia.

L'incidente all'altezza del sottopasso autostradale, in un punto dove sono stati in molti i curiosi a riversarsi in strada dopo aver sentito l'elicottero atterrare nelle vicinanze. Per gestire la successiva ripartenza del velivolo del 118 sono intervenuti anche i carabinieri della tenenza locale. Ancora poco chiara la dinamica dell'accaduto, ma è possibile che la scarsa visibilità determinata dal sottopasso abbia potuto giocare un ruolo nella vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente tra due ciclisti a Marano, uno dei due batte la testa: è grave

VeneziaToday è in caricamento