menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclista perde l'equilibrio e batte la testa sull'asfalto, finisce in ospedale a Mestre

L'incidente verso le 19.30 di sabato nel territorio di Martellago, non distante dall'intersezione tra via Olmo e via Saragat. Ferito un 50enne del posto. Trauma cranico e ferite per lui

Ha perso l'equilibrio ed è rovinato a terra, battendo la testa e perdendo molto sangue. Preoccupante incidente stradale verso le 19 di sabato nelle vicinanze dell'incrocio tra via Olmo, piuttosto trafficata al momento dello schianto, e via Saragat, nel territorio di Martellago. Un 50enne del posto, M.P., per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, avrebbe fatto tutto da solo. Forse ha impattato contro il cordolo che delimita la pista ciclabile, in un punto scarsamente illuminato.

Nella caduta lo sventurato ha battuto la testa, riportando un trauma cranico-facciale. Sul posto si è portata un'ambulanza della Croce Verde, oltre che l'automedica. Il ferito è stato immobilizzato e caricato a bordo di un'ambulanza, per poi essere trasportato all'ospedale dell'Angelo in codice giallo. Era comunque cosciente durante i soccorsi, anche se in ospedale è stato sottoposto a Tac per il sospetto di una possibile frattura alla teca cranica. Inevitabili le ripercussioni sul traffico., anche se sono state piuttosto limitate. L'attenzione dei passanti non può che essersi concentrata sulla vistosa macchia di sangue lasciata dal 50enne sull'asfalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento