Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

È successo lunedì pomeriggio a Torre di Mosto, in via Confin. Vittima dell'incidente un cittadino senegalese di 46 anni portato all'Angelo dove si trova in prognosi riservata

Foto: incidente a Torre di Mosto

È ricoverato in condizioni molto gravi il cittadino senegalese di 46 anni investito ieri pomeriggio verso le 15.30, mentre percorreva in bicicletta via Confin a Torre di Mosto. L'uomo è stato soccorso e stabilizzato dai sanitari del Suem 118 e poi trasportato in elicottero all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove si trova in Rianimazione, in prognosi riservata.

Gli accertamenti

Rilievi e verifiche del caso sono spettate ai carabinieri di Portogruaro. Stando alle prime informazioni, sarebbe stato un 50enne della stessa nazionalità, senegalese di Montebelluna (Treviso), a tamponare in auto la bicicletta, mentre percorreva lo stesso tratto di via Confin. L'uomo si trovava a Torre di Mosto per motivi di lavoro. L'investito, a causa dell'impatto, sarebbe prima finito sul cofano della macchina, per poi essere sbalzato in strada.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Diventare persone mattiniere? Ecco come fare

  • I siti Internet per trovare lavoro a Venezia e dintorni

  • Caffeina addicted? Come combattere la sonnolenza senza il caffè

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • Eraclea in lutto per Andrea, morto nel sonno a 21 anni

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

  • Il maltempo rovina il weekend: temporali diffusi nel Veneziano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento