menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente (foto vigili del fuoco)

L'incidente (foto vigili del fuoco)

Incidente mortale a Quarto d'Altino Ciclista perde la vita in via Roma

La tragedia mercoledì mattina alle 12.30. L'uomo, 68 anni del Trevigiano, ha perso la vita nonostante gli sforzi del 118. Sul posto la Municipale

La mountain bike viene travolta dall'auto, il ciclista finisce a terra e perde la vita. Tragico incidente stradale in via Roma a Quarto d'Altino. Un 68enne, Giuliano Teston, residente a Musestre, frazione del Comune di Roncade, nonostante i disperati tentativi di rianimazione dei sanitari del 118 è spirato dopo avere impattato con il proprio velocipede contro una Renault Espace a una ventina di metri dal cartello di ingresso alla frazione di San Michele Vecchio, subito dopo il bivio che collega al paesino.

Sul posto per ricostruire la dinamica dell'accaduto, che è ancora al vaglio, gli agenti della polizia municipale. L'impatto secondo testimoni sarebbe avvenuto all'incirca in mezzo alla carreggiata: è possibile che la vittima stesse attraversando sulle strisce pedonali che si trovavano proprio in corrispondenza del punto dello schianto. Non è chiaro se a piedi o in sella.

Dopodiché lui e la sua mountain bike sarebbero stati scaraventati qualche metro più in là. L'impatto con il monovolume sull'angolo anteriore sinistro del cofano, a indicare che quindi la vittima non stava transitando nella stessa direzione di marcia del veicolo. Condizionale d'obbligo, comunque. Al momento dell'incidente l'asfalto era bagnato a causa delle piogge che da mercoledì mattina hanno interessato gran parte della provincia.

La vittima stava tornando alla propria abitazione di Musestre, mentre la moglie lo aspettava per il pranzo. Inutili le ripetute chiamate al cellulare senza ottenere risposta. Poi è stata una delle tre figlie della vittima a prendere l'auto e percorrere a ritroso il percorso che avrebbe dovuto effettuare il padre. Una volta arrivata sul punto dell'incidente ha capito. Giuliano Teston, pensionato, era molto attivo nella sua comunità locale. Sempre disponibile per dare una mano nell'organizzazione degli eventi della parrocchia locale, era vicepresidente anche del gruppo Avis di Quarto D'Altino. Una persona molto conosciuta per il suo buon cuore e per l'amore che provava per le figlie e anche per i suoi nipoti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento